Project Description

CONSIGLI PER LA POSA

Come posare piastrella di grande formato per esterno piatto doccia

Materiali utilizzati

Adesivo cementizio ad elevato punto di bianco ad alte prestazioni a scivolamento verticale nullo, con tecnologia Low Dust, con tempo aperto allungato, deformabile con ottima lavorabilità, per piastrelle in ceramica, particolarmente indicato per la posa di grès porcellanato e pietre naturali di grande formato (spessore dell’adesivo da 3 a 15 mm). A bassa emissione di sostanze organiche volatili.
La conformità di Keraflex Maxi S1 è comprovata dai certificati ITT n° 25070387/Gi (TUM), n° 25080246/Gi (TUM) e n° 14/8330-551-S (LGAI) emessi dal laboratorio Technische Universität München (Germania)
DATI TECNICI:
Durata dell’impasto: oltre 8 ore.
Tempo aperto: > 30 minuti.
Esecuzione fughe:
– a parete: 4-8 ore;
– a pavimento: 24 ore.
Pedonabilità: ca. 24 ore.
Messa in esercizio: ca. 14 giorni.
Deformabilità secondo EN 12004: S1 – deformabile.
Colori: bianco.
Applicazione: spatola dentata 4 o 5 o 6 o 10.
EMICODE: EC1 R Plus – a bassissima emissione.
Immagazzinaggio: 12 mesi.
Consumo: 1,2 kg/m² per mm di spessore.
Confezioni: sacchi da 23 kg.

Spatola per collanti con dentatura inclinata

Materiali utilizzati

Mapei – Keraflex Maxi S1
Raimondi – Spatola
Raimondi – Ventosa

Tenuta ottimale anche su materiali strutturati.Dotata di pompa manuale per creare il vuoto e di indicatore di eventuale perdita di tenuta.

Dotata di pulsante di rilascio.

Fornite all’interno di valigetta per trasporto e stoccaggio.

Coppa Ø 150 mm.

Tagliapiastrelle professionale Raimondi
Il grès porcellanato è una ceramica a pasta compatta e dura, colorata, non porosa. La parola “grès” sta a significare che la massa ceramica della piastrella è estremamente greificata, compatta appunto, da cui l’eccezionale resistenza.
Questa ceramica è ottenuta partendo da impasti di argille, sabbia ed altre sostanze naturali. Questi impasti, dopo apposita preparazione, vengono cotti a temperatura elevata (1000 – 1300 C°).
Tra le caratteristiche più salienti del grès porcellanato troviamo anche la elevatissima resistenza all’abrasione, ovvero la resistenza che la superficie oppone alle azioni connesse con il movimento di corpi, superfici o materiali a contatto con essa.
Le proprietà salienti dei materiali ceramici sono riconducibili alla loro composizione e struttura, determinate dai processi produttivi sopra accennati.
Profilitec, profili metallici a L.

Guarda il video dei nostri posatori 

Difficoltà 90
Preparazione 90
Tempistiche 70

Fasi di lavoro

Per la posa in opera delle piastrelle Marazzi in gres porcellanato di grande formato si fa ricorso al collante Mapei Keraflex Maxi S1, un adesivo cementizio ad alte prestazioni. Per posizionare in modo corretto il rivestimento vengono prima controllati gli squadri e successivamente si procede con la posa dell’adesivo che viene applicato mediante spatola metallica Raimondi, a dente quadrato, da 10 mm.

Si procede con l’incollaggio della prima fila di piastrelle, che avviene con la tecnica della doppia spalmatura, dove il prodotto viene steso anche sul retro della lastra in gres. Per un’agevole e sicura movimentazione delle piastrelle si utilizza un’apposita ventosa Raimondi.

Terminata la posa della prima fila si prosegue inserendo il profilo metallico a L, posizionando l’aletta del profilo al di sotto della piastrella; secondo le stesse modalità si procede alla posa delle successive file di piastrelle in gres.

Per il taglio delle piastrelle viene utilizzato il tagliapiastrelle Raimondi. Infine, conclusa la posa del rivestimento e l’installazione dei profili, una volta che l’adesivo sarà completamente asciutto, la posa terminerà con la stuccatura.

Chiedi all’esperto

Hai bisogno di informazioni? Vuoi un parere tecnico? Vuoi richiedere un preventivo? Contatta Andrea, il nostro esperto di posa in opera

  • Responsabile Pose
  • Assistente Tecnico
  • Geometra
Contattami