3 consigli per arredare un bagno moderno

Molto spesso, quando arrediamo le nostre case, il bagno è l’ultimo ambiente a cui pensiamo. La cucina, la camera da letto o il salone solitamente monopolizzano la nostra attenzione facendoci dimenticare tutto il tempo trascorso in questo spazio. Per questo motivo, pensare ad una giusta soluzione per il nostro bagno è fondamentale: bisognerà scegliere il pavimento, il rivestimento, i sanitari e i complementi d’arredo.

In questo articolo vi racconteremo le nuove tendenze per fare la migliore scelta, accompagnandovi in ciascuna delle decisioni che renderanno il vostro bagno uno spazio piacevole e, soprattutto, moderno.

Il bagno moderno parte dal pavimento

Il 2018 sarà caratterizzato principalmente dai colori scuri: il nero e il grigio saranno i protagonisti per quanto riguarda l’arredo dei bagni; il pavimento sarà declinato con le stesse tonalità grazie alla riproduzione di materiali naturali con piastrelle in gres porcellanato effetto cemento e pietra.

Una novità che ci accompagnerà nei prossimi mesi sarà l’uso dei formati di grandi dimensioni, i quali donano un effetto unico al pavimento.

Piccolo consiglio: se si vuole arricchire il bagno di personalità, le piastrelle di forme geometriche saranno sicuramente la soluzione ideale! In particolare, la forma esagonale rappresenta un trend che troveremo nei nostri bagni per diversi anni.


I rivestimenti per un bagno moderno

Come per i pavimenti, troveremo la tendenza dei colori scuri anche per i rivestimenti del bagno. L’ampia gamma di sfumature di queste tonalità dona all’ambiente eleganza e modernità.

I colori matt saranno tra i preferiti per rivestire le pareti, soprattutto in combinazione con quelli scuri: il risultato sarà un gioco di contrasti che lascerà tutti a bocca aperta!

D’altro canto, le tonalità fredde potranno essere l’opzione migliore per creare un’atmosfera rilassante. In particolare i colori più utilizzati saranno il carta da zucchero i grigi che si abbinano perfettamente a complementi d’arredo legno o bianco, offrendo un design davvero sofisticato.

Le piastrelle più innovative, anche per i rivestimenti, saranno quelle dalle forme geometriche, le quali doneranno carattere alle pareti del nostro bagno.


Infine i sanitari e mobili per un bagno moderno…

Arredare un bagno vuol dire ottimizzare uno spazio che, molto spesso è di dimensioni ridotte. Per questo motivo, decidere i sanitari e i mobili non è un compito facile.

Secondo le ultime tendenze, i sanitari più utilizzati saranno quelli sospesi. Per chi non dispone di molto spazio, ma non vuole rinunciare al design, le cabine doccia sono l’opzione migliore; un bagno spazioso invece, potrà essere arricchito da vasche moderne e super confortevoli!

Per quanto riguarda i colori dei sanitari, il bianco continuerà ad essere il tono per eccellenza: classico e contemporaneo allo stesso tempo, ci aiuta a rendere il bagno un ambiente fresco e pulito. Inoltre, il contrasto con i colori delle piastrelle dei pavimenti e dei rivestimenti, creerà una combinazione molto interessante.

La scelta delle tonalità per i mobili del bagno dipenderà dello stile che si vuole ottenere. Ad esempio, se vogliamo uno stile minimalista, è meglio prediligere i colori scuri, mentre se vogliamo optare per uno stile classico, il legno, la ceramica e il marmo saranno sicuramente un’ottima scelta.

Come abbiamo visto, il prossimo sarà un anno ricco di alternative in grado di rispondere alle diverse esigenze sia di spazio, che di gusti… Queste tendenze saranno la soluzione perfetta per chi vuole un bagno moderno senza rinunciare a comodità e benessere!




Simona Tanto

In questo articolo Simona ti spiega come ottenere un bagno moderno rinnovando i pavimenti, rivestimenti, sanitari e mobili.

Scrivi a Simona: s.tanto@maessrl.com

Chiama Simona: 0172 714721